Vai al contenuto

Sentiero della Memoria

  • di

E’ disponibile, presso la sede, il volume intitolato “Sentiero della Memoria”. Il libro, dedicato a tutti i Partigiani che sui sentieri di montagna hanno sacrificato la loro vita, per la libertà; ripercorre i fatti accaduti sul Colle San Marco nel lontano 3 ottobre 1943 quando alcuni giovani ascolani furono uccisi dai nazisti e ne ripercorre le tracce lungo un sentiero corredato da cartina e relazione. Ulteriori informazioni qui  

Monte Ceresa

  • di

ATTENZIONE! Le pagine di questa sezione sono in fase di costruzione Chiunque, andando in giro per monti, avrà notato i vari segni e tabelle che spesso indicano il percorso da seguire. Avrà anche notato che il territorio montano del Piceno ne è stato a lungo completamente privo. Per scelta. La sezione del Club Alpino Italiano di Ascoli Piceno ha sempre pensato che segni, tabelle o altre indicazioni siano un modo per “addomesticare” la montagna e renderla troppo simile alla città. Una visione un pò “elitaria” se vogliamo, che comunque ha permesso a molte persone di “perdersi”. Non sobbalzate sulla sedia:… Leggi tutto »Monte Ceresa

Sentiero della Memoria

  • di

Dedicato a tutti i Partigiani che sui sentieri di montagna hanno sacrificato la loro vita, per la libertà. Si ringrazia per il loro contributo: Luciano Carosi Fabrizio Catalucci Iolanda Ciabattoni Vincenzo Morganti Elvira Romanucci Silvio Scalabroni foto di William Scalabroni e Marco Morganti progetto grafico di Mariella Stefoni e Roberta Cavezzi Scarica il volume in formato pdf qui   Indice del libro Presentazione Alcuni fatti intorno a quel tragico giorno Testo della canzone “Camerata Richard” Descrizione del sentiero della Memoria “Ascolta attentamente, e soprattutto ricordati che le storie vere devono essere raccontate, tenerle per se è come tradirle” (Israel Baal… Leggi tutto »Sentiero della Memoria

tracciato del persorso descritto

Descrizione itinerario

Descrizione itinerario Dislivello: 280 m Tempo ore: 1.45 Difficoltà: E Segnaletica: Bacheca descrittiva alla partenza e arrivo, lungo il percorso paletti il legno con indicazioni di percorrenza e distanza con vernice bianca e rossa. Rilievi Carta IGMI Ediz. 5 1: 25.000 Foglio 133 Ascoli – 134 Giulianova Da qui ha inizio il sentiero … Da Ascoli Piceno si prende la strada provinciale SP76 e si sale fino al Colle San Marco (m 704), altipiano calcareo di travertino che sovrasta la città sul lato sud, una località coperta da boschi misti di castagni, querce, noccioli, ciliegi e una varietà diversa di… Leggi tutto »Descrizione itinerario

Testo della canzone

Testo della canzone “Camerata Richard” Camerata Richard, benvenuto. Posa il sacco si scivola bada, il nemico è al di là della strada… …parla piano già t’hanno veduto. Ventun anni, la stessa mia classe… …questo vedi è il mio primo bambino… e tu sei fidanzato a Berlino e abitate alla Krausenstrasse? Se mia madre a quest’ora pensasse che ho trovato un amico vicino…! Camerati d’una guerra, camerati d’una sorte, chi divide pane e morte, non si scioglie sulla terra! Camerati d’una guerra, camerati d’una sorte, chi divide pane e morte, più nessun lo scioglierà!… Camerata Richard, tre minuti… …due minuti…un minuto…… Leggi tutto »Testo della canzone

Ringraziamenti

 Dedicato a tutti i Partigianiche sui sentieri di montagnahanno sacrificato la loro vita,per la libertà.   Si ringrazia per il loro contributo:Luciano CarosiFabrizio CatalucciIolanda CiabattoniVincenzo MorgantiElvira RomanucciSilvio Scalabroni

stemma della provincia di Ascoli Piceno

Presentazione

  • di

Provincia di Ascoli Piceno Medaglia d’oro al Valore Militare per attività partigiana Un sentiero per ritrovare la memoria offuscata dall’oblio di ciò che non può essere dimenticato è quanto mai necessario. D’altra parte la memoria è un sentiero da ripercorrere per scoprire nuovamente le radici ed il nostro senso di appartenenza alla comunità. La memoria è anche terreno fertile fatto di valori saldi e condivisi sui quali far crescere idee e speranze per il futuro del nostro paese. Non va tenuta da parte, non va distinta dal progresso e dalla velocità con la quale viaggia la conoscenza nel XXI secolo.… Leggi tutto »Presentazione

Bibliografia

Parte Naturalistica Alesi A., Calibani M, Palermi A. – 1990. Monti della Laga, Guida escursionistica. Società editrice Ricerche. AA. VV. 2002 – Conoscenza e gestione degli ambienti ipogei , Il caso studio delle grotte del Rio Garrafo; Atti dei convegni. Amori G., Angelici F., Frugis S., Gandolfi G., Groppali R., Lanza B., Relini G. Vicini G.; 1993. Checklist delle specie della fauna italiana, 110. Calderoni, Bologna. Arnold E. N. & Burton J. A., 1995. Guida dei rettili e degli anfibi d’Europa. Franco Muzzio, Padova. Bernetti G., 2000. Selvicoltura speciale; scienze forestali e ambientali. UTET. Brichetti P., Cagnolaro L., Spina F.,… Leggi tutto »Bibliografia