• Alpinismo
  • scialpinismo
  • escursionismo
  • Fondo-escursionismo
  • Cicloescursionismo
Stampa

RECUPERO SECONDA CIASPOLATA 2015

Domenica 8 marzo, inedita ciaspolata da Pescia (Comune di Norcia) a Monte Macchia del Vitello 1.687 m di quota, si trova sull'Appennino centrale, esattamente sul confine di cresta tra l'Umbria e il Lazio: a nord i Monti Sibillini con il Monte Vettore, a est i Monti della Laga, a Sud - Est il Gran Sasso, a Sud i Monti Reatini con il Monte Pozzoni o Pizzuto. Per le iscrizioni vi aspettiamo in sezione il mercoledì e venerdì dalla 19 alle 20 oppure potrete telefonare allo 0736.45158. Per maggiori informazioni consultare la relazione in allegato

Stampa

Il Rischio in montagna

Continua la serie di incontri dedicati alla riflessione sul tema del “rischio” in montagna. Venerdì 27 febbraio, presso la sala multimediale della nostra sede, alle ore 21.00, sarà la volta di Alessandro Poli (Università degli Studi di Macerata) che ci parlerà di "Percezione ed intelligenza del rischio".

Stampa

Ciaspolata ai Piani di Ragnolo

Domenica 1 Marzo, Escursione in Ambiente Innevato. Andremo a percorrere un anello molto panoramico ai Piani di Ragnolo nel versante Nord del parco dei Sibillini. Per le iscrizioni vi aspettiamo in sezione il mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20 oppure potrete telefonare allo 0736.45158. Per maggiori informazioni consultare la relazione in allegato

Stampa

Annullamento escursione di domenica 22 febbraio

Causa maltempo previsto per domenica prossima, la ciaspolata da Pescia a Monte Macchia del Vitello è stata annullata. Scusandoci per il disagio, ricordiamo che la prossima escursione in ambiente innevato si svolgerà domenica 1 marzo (tempo permettendo) con l'itinerario ad anello dei Piani di Ragnolo e Punta del Ragnolo (Monti Sibillini).

Stampa

Monte Patino

Prima escursione in ambiente innevato dell’anno. Andremo a percorrere l’anello del monte Patino, con partenza da Forca d’Ancarano (Norcia).

Per le iscrizioni vi aspettiamo mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20, per maggiori informazioni alleghiamo la relazione

Stampa

Il rischio in montagna

Inizia la serie di incontri dedicati alla riflessione sul tema del “rischio” in montagna.

Il "rischio” è un argomento attualissimo che obbliga tutti e in vario modo a pensare e riconsiderare il proprio modo di andare in montagna. Gli incontri che si svolgeranno nel mese di gennaio saranno due: venerdì 16, alle ore 21, presso la sede della nostra sezione, Cristian Muscelli introdurrà il tema e proporrà le sue considerazioni sulle ragioni che conducono ad accettare di rischiare la vita per una scalata; sabato 31 gennaio, alle ore 18 presso la Libreria Rinascita, incontreremo Alessandro Gogna, alpinista di fama internazionale che, oltre ad essere stato un campione tra i protagonisti dell’evoluzione alpinistica in Italia, da tempo sollecita riflessioni sul rapporto tra alpinismo e libertà.

Stampa

Sicuri con la neve 2015

Domenica 18 gennaio 2015, per tenere alta l'attenzione, si ripresenta la giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale; valanghe, scivolate su ghiaccio, ipotermia ed altro ancora saranno i temi d’interesse.

Con il progetto SICURI in MONTAGNA, da oltre un decennio, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, il Club Alpino Italiano con le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, il Servizio Valanghe Italiano, la Società Alpinistica F.A.L.C., Enti ed Amministrazioni che si occupano di montagna, promuovono queste iniziative che mirano alla prevenzione degli incidenti in montagna.

La stagione invernale presenta dei rischi peculiari che sono messi in evidenza dagli incidenti che purtroppo, di anno in anno, si ripresentano; tutto ciò non interessa solo gli appassionati di sci alpinismo ma anche chi ama sciare in neve fresca, fare escursionisti con racchette, utilizzare moto slitte. Negli anni passati le giornate di SICURI con la NEVE hanno fatto registrare una preoccupante situazione che denuncia, inequivocabilmente, diffuse carenze a livello della preparazione personale, della valutazione del rischio e dell’uso dell’attrezzatura d’auto soccorso; in questo senso risulta di fondamentale importanza far crescere la consapevolezza personale accompagnata da un indispensabile bagaglio tecnico. Il 18 gennaio 2015, in varie località, si darà vita a momenti di coinvolgimento aperti a tutti gli appassionati, sciatori ed escursionisti, che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata in ragionevole sicurezza, anche attraverso prove pratiche e dimostrative.

Per conoscere le iniziative in programma e le località interessate dalla manifestazione, basta consultare i siti web di riferimento che saranno puntualmente aggiornati: www.sicurinmontagna.it - www.cai.it - www.cnsas.it - www.cai-svi.it - www.falc.net

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti.

Stampa

Mostra fotografica

Domenica 18 gennaio, alle ore 18.30, presso la Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica delle opere realizzate dai partecipanti al 1° corso di fotografia “Sentieri in Fotografia - Una Montagna di Scatti” organizzato dalla Commissione Escursionismo e tenuto lo scorso anno dal fotografo Roberto Crippa.

In occasione dell’inaugurazione sarà, altresì, proiettato un breve filmato realizzato da Roberto a testimonianza dei momenti condivisi dai corsisti. La mostra rimarrà aperta sino al 16 febbraio.

Stampa

Corso di GPS 2015

Da una collaborazione tra le sezioni di Ascoli Piceno e Amatrice del Club Alpino Italiano, viene proposto un corso GPS dedicato ai soci CAI alle prime armi con questo dispositivo.

Il corso verterà principalmente sui fondamenti del sistema GPS e sull’uso dello strumento, mentre non si occuperà dei software per l’elaborazione di mappe, tracce, etc., che saranno invece trattati in un prossimo corso avanzato.

La quota di partecipazione al corso è di 25 €.
Il numero massimo di previsto di iscritti è 20 (10 per la sezione di Ascoli e 10 per quella di Amatrice).
La sede del corso è ad Amatrice (RI), ospiti della locale sezione CAI. 

Stampa

Mario Bracchetti

Ci ha lasciato Mario Bracchetti, all'età di 94 anni.

Socio pioniere, sciatore, appassionato di montagna e di vela - due amori che ha trasmesso ai figli Peppe, Riccardo e Carlo - Mario collaborò con Tullio Pallotta alla costruzione del Rifugio Paci. Nel corso dei festeggiamenti per i 125 anni dalla nascita della nostra Sezione fu premiato (nella foto) assieme a Ercole Balestra, Ugo Maestri, Arnaldo Odoardi, Tullio Pallotta, Alvaro Pespani, Salvatore Petrucci, Marco Quintili, William Scalabroni.

I soci del CAI di Ascoli lo ricordano con affetto e stima. Ciao, Mario.