• Alpinismo
  • scialpinismo
  • escursionismo
  • Fondo-escursionismo
  • Cicloescursionismo
Stampa

MONTE CATRIA 9 e 10 MAGGIO

Per l’iniziativa “Sentieri dello Spirito” trascorreremo un fine settimana nel Parco del Monte Catria, visitando antichi monasteri e abbazie, percorrendo spettacolari sentieri e, ovviamente, degustando le specialità gastronomiche del luogo.

Partiremo la mattina di sabato 9 maggio, per giungere a Montelago (AN), dove inizieremo la prima delle due escursioni in programma, che ci porterà sulle vette del Monte Strega passando per il Monte La Penna: escursione ad anello, in buona parte su una panoramica cresta, relativamente breve da permetterci la visita del Monastero di Fonte Avellana e delle Abbazie di Sitria e Congiuntoli in giornata.

A Chiaserna, dove pernotteremo, ci aspetterà una degustazione dei prodotti dell’azienda agricola Poveromo e a seguire, dopo una doccia, una cena preparata dalla stessa azienda agricola.

La domenica partiremo di buonora per un’appagante escursione sui monti Acuto e Catria, che ci darà modo di vedere profili montuosi a noi inusuali: Monte San Vicino, Monte Nerone, Monte Cucco, Sassi Simone e Simoncello, Monte Carpegna e lo skyline dei “nostri” Sibillini visti da Nord.

Maggiori informazioni nell'allegato:

Stampa

TREKKING IN VAL MAIRA DAL 16 AL 23 AGOSTO

Ultimi giorni per iscriversi al trekking in Val Maira previsto per la settimana dopo ferragosto.

Una scadenza anticipata rispetto ai tempi dell’iniziativa, determinata dalla necessità di “bloccare” per tempo i posti disponibili in rifugio.

Si tratta di un trekking “residenziale” in quanto si utilizza una base di appoggio, il rifugio “Campobase” della Borgata Chiappera nel Comune di Acceglio (CN) per effettuare escursioni che permetteranno di conoscere diversi ambiti della valle piemontese.
Questa scelta è determinata essenzialmente dalla carenza di rifugi “in quota” capaci di accogliere un congruo numero di escursionisti.

La quota di partecipazione per l’intera settimana è di € 300 che comprende il servizio di mezza pensione presso il rifugio per 7 giorno a si dovrà aggiungere il costo del viaggio previsto con auto proprie. Quanti fossero interessati potranno consultare la scheda in formato pdf scaricabile dal sito della Sezione che contiene tutte le informazioni utili.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere direttamente a Marcello e a Nazzareno ai seguenti numeri telefonici: 348.7447517 - 338.4961258.

Stampa

La Festa di S. Marco e del XXV Aprile al Rifugio Paci

Per noi “caini” quello del 25 aprile è un giorno di festa che più festa non si può: è la festa di San Marco che da tempo immemorabile gli ascolani festeggiano con la più classica e popolare tra le gite di primavera fuori porta; è la festa della Liberazione, ricorrenza nazionale del giorno in cui ci fu l'insurrezione armata della città di Milano, sede del comando partigiano, scelto poi come simbolo della liberazione dell’Italia intera dal regime fascista; la scelta di S. Marco non è casuale in quanto fu teatro della prima Resistenza italiana dopo l’8 settembre ’43 con il sacrificio di molti giovani partigiani avvenuto il 2-3 ottobre; è la nostra festa sociale che ogni anno festeggiamo con allegria al Rifugio CAI “Mario Paci”, dopo aver fatto una bella escursione mattiniera.

Stampa

Alcuni fatti intorno a quel tragico giorno

3 ottobre 1943
Alcuni fatti intorno a quel tragico giorno

E' possibile scaricare il file pdf con il racconto di Wiliam Scalabroni e Marco Morganti sui fatti del 3 ottobre 1943.

Stampa

TREKKING MONTI AURUNCI

30 MAGGIO - 2 GIUGNO

APERTURA ISCRIZIONI

Venerdì 24 aprile si aprono le iscrizioni al Trekking sui Monti Aurunci. Stante la necessità di bloccare in tempo utile le camere disponibili presso i B&B situati nel paese di Maranola dove faremo base, preghiamo chi è interessato ad affrettarsi ad effettuare l’iscrizione, versando contestualmente la caparra di € 100.

Per le prime sintetiche informazioni potete leggere il documento allegato al quale seguirà una più completa e dettagliata relazione.

Per informazioni telefoniche contattare: Lily 347 9127505 o Manuela 339 2033968

Stampa

Around Salaria: La valle del Rio Lungo

Domenica 19 aprile 2015 primo appuntamento Around Salaria: La valle del Rio Lungo

C’è una valle nascosta nelle vicinanze di Ascoli che vale la pena conoscere ed è la valle del Rio Lungo che accoglie ben sei borghi: Lisciano di Colloto è il primo che si erge poco prima della confluenza con il Tronto, seguito sul versante nord da Pianaccerro, Casette, Colloto e, nella parte alta della valle, sulla cresta che separa l’ascolano dall’acquasantano, da Cervara. Unico borgo sul versante sud è Colonna che si trova poco sotto l’altra cresta che si affaccia sulla valle del Castellano. In passato, la valle aveva oltre mille abitanti, ora ridottisi ad un centinaio, e nel medioevo era controllata da ben due fortificazioni: il castello appartenuto ai feudatari di Rufignano, i cui resti si possono ancora rintracciare sulla cresta sopra Colonna, e la rocca che si trovava sul Pizzo di Colloto, sopra Pianaccerro. L’escursione è il primo dei tre appuntamenti Around Salaria organizzati insieme alle Sezioni CAI di Amatrice ed Antrodoco per conoscere il territorio appenninico solcato dall’antica consolare romana. Alla fine dell’escursione, a Cervara avremo modo di degustare la pecora in callara preparata da Stefano Rosildo, già apprezzata nella Pasteggiata 2010.

Stampa

il Cammindivino

Le Sezioni CAI di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto propongono

il Cammindivino

15, 16 e 17 maggio 2015. Da San Benedetto del Tronto ad Ascoli Piceno passando per il monte Ascensione il giorno della Festa con pernotti ad Offida e Capradosso Dopo l’apertura del Cammino Francescano della Marca da Assisi ad Ascoli, curato dalla Provincia di Ascoli Piceno, e del Cammino della Salaria promosso dalle dieci sezioni CAI partecipanti al progetto “Salaria quattro regioni senza confini” realizzato nel 2013 per il 150° del Sodalizio, il territorio piceno è ora interessato da una nuova iniziativa capace di offrire un’esperienza articolata su diversi aspetti, paesaggistico, culturale ed anche spirituale: un itinerario di tre giorni da San Benedetto del Tronto ad Ascoli Piceno che costituisce una variante collinare al collegamento lungo fiume inserito nella Salaria, con passaggi per Acquaviva Picena, Offida (primo pernotto), Castignano, Capradosso (secondo pernotto), salita al monte Ascensione il giorno della Festa, discesa per Montadamo e Vena Piccola, punto dove s’innesta nell’ultimo tratto del Cammino Francescano della Marca.

Si è scelto di dare all’itinerario il nome di Cammindivino, perché traduce in forma escursionistica la visita in auto per la parallela via carrozzabile denominata “strada del vino” che attraversa le realtà più importanti del settore vitinicolo piceno. L’aggettivo divino evidenzia anche la qualità e la bellezza del tipico paesaggio delle dolci colline marchigiane, la ricchezza e la continua mutevolezza dei tanti elementi che lo compongono; se poi si guarda anche l’aspetto spirituale, la scelta di salire sul Monte dell’Ascensione il giorno della Festa non è casuale, perché si tratta di una delle più antiche manifestazioni di culto di origine addirittura precristiana ed in vetta ci si giunge dopo essere passati in altri luoghi venerati dalla popolazione. L’auspicio è che con il tempo l’itinerario proposto possa rendersi stabile ed essere frequentato con continuità.

Stampa

Escursione del 12 aprile

L’escursione intersezionale con il CAI di Potenza Picena alle Gole di Celano nel Parco Sirente Velino purtroppo è annullata in quanto le Gole sono chiuse con ordinanza del Comune di Celano.

In sostituzione verrà proposta l'escursione nel territorio dell’Altolina (comune di Foligno). Saliremo al Sasso di Pale, visiteremo l’Eremo rupestre di Santa Maria in Giacobbe e a fine escursione ammireremo le cascate del Menotre.

L’appuntamento per noi ascolani sarà domenica 12 Aprile alle 7.30 in Via Recanati, i nostri amici di Potenza Picena li incontreremo alla partenza dell’escursione intorno alle 9.30. A fine escursione, per chi vorrà, è prevista una merenda-cena. Dopo mangiato visita di Rasiglia e le sue sorgenti.

Vi aspettiamo per le iscrizioni mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20.

In allegato la locandina della sezione di Potenza Picena:

Stampa

Corso di Alpinismo base (A1) 2015

La Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera del Piceno organizza per il 2015, un corso base di alpinismo denominato A1.

Il corso è rivolto soprattutto a coloro che vogliono acquisire le tecniche di base necessarie per poter effettuare salite alpinistiche, su roccia, neve e ghiaccio. Il corso è composto da 8 lezioni teoriche (tenute dagli istruttori in sede) e da 8 uscite pratiche.

Stampa

Corso per Operatori Sezionali TAM

Sono aperte le iscrizioni al corso di operatore sezionale per la tutela dell'ambiente montano, che è propedeutico ai successivi corsi per operatore regionale e nazionale. Si svolgerà a Ussita e a Norcia nei mesi di maggio e giugno.