Vai al contenuto
_DSC1724_opt

Aspetti geologici e geomorfologici

La formazione geologica arenaceo-marnosa che caratterizza l’area del Monte Ceresa, dal punto di vista litologico, è suddivisibile in una componente prevalentemente arenacea, riferibile al Miocene superiore (6-7 milioni di anni fa), e in una componente di più recente formazione di natura prevalentemente marnoso-argillosa.La prima, meglio conosciuta come Formazione del Flysch della Laga, si rinviene nella maggior parte del territorio in esame e riveste un notevole interesse scientifico in relazione all’ambiente di genesi rappresentato dall’unico bacino marino profondo presente in tutto il comparto Mediterraneo.La seconda, invece, caratterizza la parte bassa dei versanti della valle del fiume Tronto nei pressi di Acquasanta… Leggi tutto »Aspetti geologici e geomorfologici

Aspetti faunistici

In funzione della morfologia locale, il territorio in esame è caratterizzato da una densa copertura forestale che varia con l’altitudine e che localmente viene interrotta da imponenti rupi, pascoli e campi coltivati.In tale contesto la fauna trova un ambiente adatto per l’alimentazione e per il rifugio, e a conferma di ciò si segnala la presenza di importanti specie come l’istrice (Hystrix cristata) ed il lupo (Canis lupus) che notoriamente esigono condizioni ambientali di elevata naturalità e di ridotto disturbo.Al pari, la potenzialità del comparto forestale è idonea ad ospitare il gatto selvatico (Felis sylvestris), la puzzola (Mustela putorius) e addirittura… Leggi tutto »Aspetti faunistici

CERESA_00290_opt

L’area del Monte Ceresa e la Conservazione della Biodiversità

La Rete Natura 2000, le Aree Floristiche, i Parchi Nazionali e le Emergenze. Istituita dall’art. 3 della “direttiva habitat”  92/43/CEE del 21 maggio 1992, Natura 2000 è una rete di aree destinate alla conservazione della biodiversità sull’intero territorio dell’Unione Europea.Tali aree, denominate ZSC (Zone Speciali di Conservazione, corrispondenti ai proposti Siti di Importanza Comunitaria, pSIC, riconosciuti dopo la prima fase di istituzione della rete) e ZPS (Zone di Protezione Speciale, “direttiva Uccelli” 79/409/CEE), hanno lo scopo di garantire la presenza, il mantenimento o il ripristino di habitat e specie del comparto europeo, minacciati di frammentazione ed estinzione.Nel nostro territorio insistono… Leggi tutto »L’area del Monte Ceresa e la Conservazione della Biodiversità

Informazioni Utili

Siti Internet Acquasanta Termehttp://www.provincia.ap.it/Acquasanta_Terme/http://www.comuni-italiani.it/044/001/http://www.incastro.marche.it/incastro/acquasanta/default.htmhttp://www.acquasanta.it/http://www.paggese.it/index.htmhttp://digilander.libero.it/quintox/http://web.tiscali.it/acquasanta Arquata del Trontohttp://www.provincia.ap.it/comuni/index.asp?IdComune=44006http://www.comuni-italiani.it/044/006/http://www.incastro.marche.it/incastro/arquata/default.htm Montegallohttp://www.provincia.ap.it/Montegallo/http://www.comuni-italiani.it/044/038/ Roccafluvionehttp://www.provincia.ap.it/Roccafluvione/http://www.comuni-italiani.it/044/064/ Altrihttp://www.sibillini.net/http://www.gransassolagapark.it/new/index.asphttp://www.galpiceno.it/ Strutture ricettive Acquasanta Terme 63041Alb. Italia Societa’ Nuove Terme-Tel. 0736.801269Albergo Ristornate “il Passo” – Piazza Terme, 9 – Tel. 0736.801099Albergo Ristorante Roma – Corso G. Schiavi, 5 – Tel. 0736.801325Albergo Ristorante Terme Srl – Piazza Terme, 20 – Tel. 0736.801263 Fax 0736.802700Albergo Ristorante Tre Lanterne – Frazione Cagnano – Tel. 0736.802580Hotel Ristorante Il Passo Di Holiday Snc – Piazza Terme, 9 – Tel. 0736.801099Ristorante “il Bucaneve”  – Via Salaria Vecchia Centrale, 77  – Tel. 0736.801114Ristorante Castel Di Luco – Frazione Castel di Luco – Tel. 0736.802319    Ristorante Il Caminetto –… Leggi tutto »Informazioni Utili

acquasanta_opt

I comuni

Acquasanta Terme Centro di antica origine situato a circa diciotto chilometri da Ascoli Piceno, è oggi capoluogo di un vasto territorio di centotrenta chilometri quadrati, comprensivo di oltre cinquanta frazioni. Deve il suo nome alle sorgenti idrosolforose conosciute in epoca antica per le molteplici proprietà terapeutiche. Già duemila anni fa le grotte e le salubri acque termali costituivano un importante punto di sosta lungo l’antico tratturo preistorico, poi divenuto la via consolare Salaria; sulla Tabula Peuntigeriana (copia medievale di una carta stradale ad uso dell’esercito imperiale romano), le terme risultano indicate come “Vicus ad Aquas”, in corrispondenza dell’odierna di Santa… Leggi tutto »I comuni

generale_opt

L’area del Monte Ceresa

Delimitata a nord dal Fluvione e a sud dal Tronto, l’area del Monte Ceresa è una vasta zona montuosa con una estensione di circa 120 Kmq (12.000 ha), con punta massima di quota al M. Ceresa (m 1494) e al Pizzo Cerqueto (m 1347). L’elevato interesse naturalistico e culturale di tale area, oltre che la sua notevole omogeneità geologica e botanica, ne fanno un potenziale polo di riequilibrio e cerniera fra i due Parchi dei Sibillini (a Nord-Ovest) e del Gran Sasso e M. della Laga (a Sud). Amministrativamente divisa tra i Comuni di Acquasanta, Arquata, Montegallo, Roccafluvione e in… Leggi tutto »L’area del Monte Ceresa

_DSC1809_opt

Introduzione

Chiunque, andando in giro per monti, avrà notato i vari segni e tabelle che spesso indicano il percorso da seguire. Avrà anche notato che il territorio montano del Piceno ne è stato a lungo completamente privo. Per scelta. La sezione del Club Alpino Italiano di Ascoli Piceno ha sempre pensato che segni, tabelle o altre indicazioni siano un modo per “addomesticare” la montagna e renderla troppo simile alla città. Una visione un pò “elitaria” se vogliamo, che comunque ha permesso a molte persone di “perdersi”.Non sobbalzate sulla sedia: perdersi è indispensabile per imparare a conoscere la montagna. Verrebbe da augurare… Leggi tutto »Introduzione

Presentazione

Un’area di 12.000 ettari, a pochi passi dal centro di Ascoli Piceno, posta ad incastro tra due parchi nazionali: quello dei Sibillini e quello del Gran Sasso e Monti della Laga.Profili montuosi familiari a tutti coloro che percorrono la Salaria, nel tratto compreso tra Mozzano e Arquata del Tronto.Versanti scoscesi, aspri, spesso a picco sul Tronto, sui quali l’automobilista, anche se attento alla guida, sui tortuosi tratti della vecchia consolare, non può fare a meno di notare; incredibili casolari sospesi o aggrappati a creste rocciose. Questa è la zona che il CAI ascolano da diversi anni addita all’attenzione degli escursionisti;… Leggi tutto »Presentazione

Indice

Indice  Presentazioni      Introduzione      L’area del Monte Ceresa      I comuni      Informazioni utili      L’area del Monte Ceresa e la Conservazione della Biodiversità      Aspetti faunistici       Aspetti geologici e geomorfologici      A passeggio con il naturalista      Gli itinerari di questo libro      Itinerari escursionistici 1 – Da Piandelloro a Favalanciata per Rocchetta, Agore, Peracchia  2 – Da Uscerno a S. Vito di Acquasanta per Meschia, Agore, Cocoscia  3 – Da Pastina al Passo del Galluccio per M. Ceresa  4 – Da Piedilama a Prato Comune – Discesa… Leggi tutto »Indice