ISCRIZIONI E QUOTE ASSOCIATIVE 2017

Quote associative:

Soci Ordinari € 45,00

Soci Familiari  € 24,00

Soci Giovani € 16,00 (dal secondo Socio Giovane dello stesso nucleo familiare: € 9,00)

Soci Juniores (età compresa tra i 18 e 25 anni) € 24,00

Tessera € 5,00

Sono Soci Familiari i componenti della famiglia del Socio ordinario e con esso conviventi. Sono Soci Giovani i minori di anni 18

Il mancato rinnovo entro il 31 marzo comporterà la perdita al diritto della copertura assicurativa e l’invio delle riviste sociali che riprenderanno solo dopo che verrà regolarizzata la propria posizione sociale.

Per associarsi è necessario passare in sede nelle serate di apertura (mercoledì o venerdì dalle 19 alle 20)

I RINNOVI ALL'ASSOCIAZIONE POTRANNO ESSERE EFFETTUATI SOLO PRESSO LA SEDE NEGLI ORARI DI APERTURA

ASSICURAZIONI

I soci in regola con l’iscrizione 2016 e che rinnovano entro il 31/03/2017 avranno riattivata la copertura assicurativa fino al 31/03/2018 con i seguenti massimali: caso morte € 55.0000, caso invalidità permanente € 80.000, rimborso spese di cura € 1.600 (franchigia € 200).

Per i nuovi soci la copertura dell’assicura-zione decorrerà dal giorno successivo all’iscrizione. Solo al momento dell’iscrizione o del rinnovo, versando una quota integrativa di € 3,80, è possibile richiedere l’aumento dei massimali per la suddetta polizza infortuni: caso morte € 110.000, caso invalidità permanente € 160.000, rimborso spese di cura € 2.000 (franchigia € 200). Tale copertura decorrerà dal giorno successivo all’i- scrizione o rinnovo e fino al 31/03/2018

CAI DI TERNI: "VETTE IN VISTA 2017"

A tutti i soci eventualmente interessati.

In allegato, la locandina e il programma della manifestazione "Vette in Vista 2017"che si terrà dal 2 al 5 febbraio 2017!

 
Attachments:
Download this file (locandinaVIV2017.pdf)locandinaVIV2017.pdf[ ]432 kB
Download this file (programmaVIV2017.pdf)programmaVIV2017.pdf[ ]727 kB

AUGURI ... CON UN BEL PROGRAMMA

 image
Cari Soci,

l'anno che volge al termine ci ha imposto l'esperienza imprevista e tragica di una crisi sismica che non aveva precedenti nella nostra memoria. Ma il nostro Appennino è popolato di comunità testarde, tenaci, solidali: dopo la paura e lo sconforto è già tempo di riprendere alla distruzione il nostro territorio e il nostro futuro, pezzo dopo pezzo.

Per questo, da oggi appartenere al Cai è anche consapevolezza che le nostre montagne hanno bisogno di noi, quanto noi di loro. E' fierezza di camminare assieme per il ritorno e la ricostruzione, passo su passo. E' volontà di sostenere con la nostra stessa presenza la ripresa delle produzioni e dei commerci locali, la riapertura delle strade, la restituzione lenta ma inesorabile alla normalità. E' la concretezza di tante e tante iniziative per il territorio che trovate nel programma 2017, da leggere o scaricare a questo link: https://goo.gl/L2KpHY

Esserci ritrovati nella Giornata Internazionale della Montagna in tanti, provenienti da tutte le sezioni marchigiane, stretti col Soccorso Alpino attorno al nostro rifugio Zilioli, è stata una bella conclusione, ma soprattutto il simbolo di un inizio migliore, forte e solidale.

Vi aspettiamo in sede, per rinnovare la tessera o per iscrivervi.
Perchè la ricostruzione è già iniziata e noi del Cai ci siamo dentro.

AUGURI DI BUONE FESTE DALLA SEZIONE CAI DI ASCOLI PICENO

CENA SOCIALE 2016 VENERDI 16 DICEMBRE, GAZEBO ORSINI DI VENAROTTA


cena sociale 2015

Cari Soci,
quest’anno non potete mancare alla nostra cena sociale, venerdì 16 dicembre sempre al Gazebo Orsini di Venarotta, per un mucchio di ottimi motivi.

Perché non potete perdervi l’esordio ai fornelli della Capo Chef Francesca Erculei dell’Alpinismo Giovanile, nel solco della collaudata autogestione.
Perché tra i tavoli volteggeranno come sempre il Maitre Marcel Nardonì con i suoi fidi camerieri in guanti bianchi, che l’Hilton ci contende inutilmente.
Perchè gli SchifiPremi attendono nuovi affettuosi proprietari.
Perché gli audaci cori dello scorso anno, diretti con perizia e sprezzo del ridicolo dai Maestri Geggè e PierFilippo, meritano una seconda chance.
Perché lì vi aspetteranno l’irrinunciabile bollino col programma nuovo fiammante per  iniziare il 2017 equipaggiati al meglio, il calendario annuale con le bellissime foto vincitrici del concorso ed un gadget a tiratura limitata e modico prezzo di cui non vorrete fare a meno.
Ma soprattutto, perché dopo un anno tanto sbilenco abbiamo tutti bisogno di riacchiappare il filo della normalità: e che c’è di meglio del ritrovarsi, raccontarsi e ridere assieme, intorno a un bel fuoco?

Il costo della cena è di €18 per i soci e di 20€ per i non soci.  Come sempre, per partecipare alla cena è INDISPENSABILE effettuare la prenotazione entro e non oltre venerdì 9 dicembre, (la cena è autogestita e dobbiamo acquistare tutto per tempo).  Potete prenotarvi presso la sede, aperta nei giorni di mercoledì e venerdì dalle 19.00 alle 20.00 (tel.0736-45158), oppure inviando una email di conferma all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  Con la prenotazione assumete, a vostra scelta, l’obbligo morale di partecipare, oppure di rimborsare le quote della mancata partecipazione (suggeriamo vivamente la prima opzione).

Sempre entro venerdì 9 dicembre potrete conferire in sede i vostri SchifiPremi, che saranno stimati e catalogati dal Banditore Mark Nerdony della prestigiosa Casa d’aste Chrostie’s
(in allegato il Regolamento Ministeriale della SchifiLotteria).

Vi aspettiamo, con familiari e amici: sapete bene che “più gente entra, più bestie si vedono”. 

A tutti voi, i più cari Auguri per le feste… E per ripartire assieme con testardaggine ed entusiasmo, noi e la gente delle nostre amate montagne.


Il Presidente
Paola Romanucci

Attachments:
Download this file (Regolamento SchifiLotteria.pdf)Regolamento SchifiLotteria.pdf[ ]88 kB

TRASFERIMENTO TEMPORANEO SEDE PRESSO SESTIERE DI PORTA TUFILLA

Cari Soci,
la straordinarietà della situazione impone anche a noi qualche temporanea modifica: per ragioni logistiche, la sede della Sezione resta chiusa per questa settimana, quindi verrà per breve tempo trasferita presso il sestiere di Porta Tufilla in via Amadio 11 di Campo Parignano (di fianco alla Caserma Vellei al piano terra, c'è anche il bar!). 
Gli orari sono modificati come segue: LUNEDI (in luogo di mercoledì) e venerdì, consueto orario dalle 19 alle 20. 
Vi aspettiamo da lunedì 7 al Tufilla Club, che ringraziamo per la solidale ospitalità, e vi invitiamo a rinnovare la tessera, i bollini 2017 sono già arrivati!

ISCRIZIONE AL CAI

Quintodecimo

 


Oggi hai un motivo in più per iscriverti al CAI.
Non soltanto per partecipare alle tante attività sezionali. Non soltanto per avere un'assicurazione ad un costo molto vantaggioso per la tua attività personale. Non soltanto per ricevere la nostra bella rivista mensile Montagne360, per fruire di sconti ed essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Oggi, essere Soci CAI significa frequentare le nostre montagne con la consapevolezza nuova che esse hanno bisogno di noi quanto noi di loro. La solidarietà del CAI alle comunità e ai paesi feriti dal sisma del 24 agosto non è soltanto quella del Soccorso Alpino e delle raccolte di fondi. E' anche e soprattutto nelle migliaia di Soci che scoprono, amano e sostengono il nostro straordinario territorio montano con la loro presenza: conoscere, per tutelare e promuovere. Vieni anche tu. Ti aspettiamo in Sezione, in via S.Cellini n.10, il mercoledì e il venerdì dalle h19 alle h20.
L'iscrizione all'anno 2016 è valida fino a marzo 2017.

Polizza soci per attività personale 2015

Solo peri soci CAI, la nuova polizza infortuni per l'attività personale, ad un prezzo conveniente!

Un altro buon motivo per iscriversi al CAI: a partire dal 1° marzo 2015, sarà possibile per tutti i Soci del Club Alpino Italiano attivare una polizza contro gli infortuni che dovessero derivare dall’attività personale in alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo etc.

Con attività personale si intende quella distinta dalle attività istituzionali e sociali, già assicurate gratuitamente con l'iscrizione al Sodalizio.
La polizza, attivabile presso la sezione di appartenenza:

  • coprirà tutti gli ambiti di attività tipiche del Sodalizio, senza limiti di difficoltà e di territorio;
  • coprirà l’intero anno solare (solo per il 2015, dal 1° marzo al 31 dicembre);

La polizza offre due possibili combinazioni:

  • Combinazione A (Premio: Euro 92,57) - Capitali assicurati: morte (Euro 55.000), invalidità permanente (Euro 80.000), spese di cura (Euro 1.600), diaria di ricovere giornaliera (Euro 30).
  • Combinazione B (Premio: Euro 185,14) - Capitali assicurati: morte (Euro 110.000), invalidità permanente (Euro 160.000), spese di cura (Euro 1.600), diaria di ricovere giornaliera (Euro 30).

La polizza non prevede limitazioni nelle difficoltà alpinistiche ed ha un prezzo vantaggioso rispetto ad altri prodotti assicurativi presenti sul mercato.
Lo scopo del CAI nell'aggiungere questo servizio al pacchetto assicurativo standard è di permettere a tutti i Soci di godere della montagna in sempre maggior tranquillità, rammentando che, al pari di quanto avvenuto per la polizza infortuni automatica per attività sociali, anche per questa nuova copertura assicurativa saranno necessari lo stesso rispetto e la stessa correttezza sin qui mostrati nell’utilizzo della polizza. Ciò costituisce l’imprescindibile premessa perché questo prezioso servizio possa protrarsi nel tempo.
E, naturalmente, nessuna polizza deve farci dimenticare la prudenza e l'impegno necessari ad affrontare la montagna con la massima consapevolezza!

Risorse sulla rete:

http://www.loscarpone.cai.it/news/items/circolare-n-22015.html
http://www.loscarpone.cai.it/news/items/circolare-n-22015.html

SULL’ARARAT CON L’ALPINISMO GIOVANILE

Sabato 14 marzo, alle ore 17:30 presso la “Sala degli incontri” della sede CAI in via Cellini n 10, verrà proiettato il video della spedizione nazionale Ararat 2013, con cui l’Alpinismo Giovanile ha voluto celebrare i 150 anni dalla fondazione del CAI. Ascolteremo in presa diretta le testimonianze di alcuni partecipanti provenienti da varie sezioni, tra ragazzi di età compresa fra i 15 e i 17 anni ed accompagnatori. Sarà presente anche il nostro giovane socio e alpinista Walter Micucci, tra i protagonisti della spedizione.

I giovani, che rappresentano Il futuro del CAI, sono stati il fulcro del progetto Ararat: accompagnati dai titolati dell’Alpinismo Giovanile, si sono preparati con tenacia e hanno raggiunto la cima di una montagna carica di significato, per condurre in parallelo una ricerca scientifica frutto della collaborazione tra le commissioni nazionali che nel Sodalizio si occupano di educazione e cultura. Difatti, del gruppo hanno fatto parte, oltre a medici del CAI, anche alcuni Operatori della Tutela Ambiente Montano ed esponenti della Commissione Scientifica Centrale, per approfondire gli aspetti scientifici e culturali.

Secondo la leggenda, il Monte Ararat sarebbe il punto di approdo dell’Arca di Noè dopo il diluvio universale. L’Ararat è dunque una montagna carica di significato, perchè qui l’umanità avrebbe vissuto la sua seconda genesi.

La forza simbolica di questa leggendaria montagna rinvia a una cultura di pace e tolleranza: difatti, la parola Ararat contiene in sé anche un contrasto, che ha come sfondo uno dei drammi più terribili del XX secolo, il genocidio armeno da parte dei turchi. Ararat in armeno significa infatti “luogo creato da Dio”, mentre in turco quella stessa parola significa “la montagna del dolore”.

Grazie anche alla sensibilità del nostro sponsor Banca Marche, che supporta le attività dell'Alpinismo Giovanile, dopo aver rifocillato e alloggiato gli ospiti presso il Rifugio Paci, domenica 15 marzo l’Alpinismo Giovanile ascolano guiderà il “gruppo dell’Ararat” alla scoperta delle bellezze storico-naturalistiche del comprensorio Montagna dei Fiori, .... meno famose dell’Ararat, ma altrettanto affascinanti.

ASSEMBLEA DEI SOCI

Sabato 12 aprile 2014 alle ore 16.00, presso la sede sociale in via Cellini n. 10, Ascoli Piceno, si terrà l'Assemblea dei Soci con il seguente ordine del giorno:

  • Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea
  • Cerimonia di Consegna delle Aquilette d’oro
  • Rinnovo cariche sociali
  • insediamento Seggio elettorale
  • Relazione del Presidente
  • Relazioni di Scuole, Gruppi e Commissioni
  • Approvazione del Rendiconto 2013
  • Approvazione del Bilancio di Previsione 2014
  • Nomina di un delegato all’Assemblea Nazionale e di un delegato all’Assemblea Regionale
  • Nomina Commissione verifica poteri
  • Rinnovo cariche sociali
  • chiusura seggio elettorale ore 19,00 e proclamazione eletti
  • Varie ed eventuali

Si ricorda che ai sensi dell’art. 26 del vigente Ordinamento Sezionale “hanno diritto ad intervenire all’assemblea ed hanno diritto al voto i soci maggiorenni in regola con il pagamento della quota sociale relativa all’anno in cui si tiene l’assemblea. I soci minori di età possono assistere all’assemblea”. S’invitano pertanto i soci ad effettuare il rinnovo nei giorni precedenti l’assemblea.

I files in formato pdf dello Statuto, del Regolamento Elettorale e dei moduli di presentazione delle candidature sono visionabili e scaricabili qui