PROMOZIONE BALLONI SPORT PER I NOSTRI SOCI

Balloni Sport, in via Piceno Aprutina 37 ad Ascoli Piceno (di fronte al Bazar L’Assassino), propone ai soci CAI uno sconto speciale sulla linea CRAZY IDEA, azienda produttrice di abbigliamento da sci e sci alpinismo: il 30% sui capi in negozio e il 20% sulla stagione primavera/estate, oltre che su tutti gli altri marchi trattati.
 
 
 

IL BOLLINO 2020 VI ASPETTA IN SEDE!

Carissimi Soci,

vi aspettano in sede i nuovi bollini:
Soci Ordinari € 45,00
Soci Familiari € 24,00
Soci Giovani €16,00
(dal secondo Socio Giovane dello stesso nucleo familiare: €9,00)
Soci Juniores (età compresa tra 18 e 25 anni) €24,00
Tessera €5,00 (una tantum)
Sono Soci Familiari i componenti della famiglia del Socio ordinario e con esso conviventi. Sono Soci Giovani i minori di anni 18.

VENITE A RINNOVARE LA TESSERA, OPPURE A ISCRIVERVI!  Abbiamo bisogno della montagna... e la montagna di noi.

 

INCONTRI D'INVERNO - Venerdì 13 dicembre h18:15, Bottega del Terzo Settore, C.so Trieste (ex cinema Olimpia)

Dario Nanni, Le origini: La fondazione dell’alpinismo e del CAI di Ascoli nell’Ottocento

Dario Nanni, architetto, alpinista e Past President della nostra Sezione, è originario di Spelonga di Arquata, paese che vanta un tributo di uomini alla gloriosa battaglia di Lepanto, celebrata dalla triennale e oramai nota Festa Bella. E dalla terra arquatana Nanni trae, oltre che uno spiccato talento per le rime, anche la sua passione per la storia locale, che traduce in ricerche certosine e diffonde con libri e articoli.  In questa edizione degli Incontri lo troviamo in doppia veste: come co-relatore della figura straordinaria di Antonio Orsini accanto a Maria Luce Sestili, ma soprattutto come narratore delle origini ottocentesche di una delle più antiche sezioni del Centro Sud, che diramano ben oltre gli angusti confini di una provincia.  Un’occasione da non perdere, per i Soci, per i simpatizzanti e per tutti coloro che frequentano il Club Alpino Italiano e la montagna.

 

INCONTRI D'INVERNO 2019

Quest’anno ospiti della Bottega del Terzo Settore, gli Incontri d’Inverno del CAI ascolano prendono il via sabato 7 dicembre con Valido Capodarca, un 'inteprete' delle storie che gli alberi raccontano a chi sappia ascoltarle. Grazie alla sua attività editoriale e di ricerca sul territorio, tante straordinarie creature vegetali che costellano il nostro paesaggio hanno acquisito una sorta di status che aiuta a preservarle dall’indifferenza e dall’incuria. E di questi tempi, scusate se è poco. Venerdì 13 dicembre Dario Nanni, architetto di origini spelongane, Past President della Sezione e cultore di storia locale, narrerà le origini ottocentesche dell’alpinismo e CAI ascolano, una delle più antiche sezioni del Centro Sud, che diramano ben oltre gli angusti confini di una provincia. Un’occasione da non perdere, per tutti coloro che frequentano il Club Alpino Italiano e la montagna. Ancora nell’ottocento, sabato 11 gennaio incontreremo la figura eclettica e di Antonio Orsini, magistralmente raccontato da Maria Luce Sestili nel suo omonimo libro: affiancata da Nanni, Maria Luce svelerà il farmacista, il botanico, lo scienziato scopritore di specie vegetali e animali, il patriota e ufficiale nella Prima Guerra d’Indipendenza. Il sorprendente “Sor Antonio” si staglia a paradigma di una rinascenza culturale, politica e morale: eroe dell’Italia migliore, non fatta “per viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. Concludono sabato 1 8 gennaio Francesco Saladini e Maurizio Calibani, tra i pionieri dell’alpinismo ascolano moderno, che della nostra Sezione racconteranno i mutamenti, le lacerazioni e le ricomposizioni che ne svelano, almeno in parte, l’identità odierna, radicata in un consapevole impegno ambientalista e sociale. Tutti gli incontri inziano alle 18:15.

Sabato 7 dicembre  
Valido Capodarca, "Raccontano gli alberi"

Venerdì 13 dicembre  
Dario Nanni, "Le Origini: La fondazione dell’alpinismo e del CAI di Ascoli nell’Ottocento"

Sabato 11 gennaio
Maria Luce Sestili e Dario Nanni, "Antonio Orsini, un gigante ai confini del Regno"

Sabato 18 gennaio
Francesco Saladini e Maurizio Calibani, "Pillole di storia del CAI di Ascoli nel Novecento"

 

 

 

 

 

HELP SEGRETERIA

Cari Soci,
tutti noi sappiamo quale ruolo fondamentale svolga la segreteria, per la vita sezionale e per le tante attività che le ruotano attorno.
Purtroppo, i nostri addetti non riescono più, da soli, a fronteggiare gli adempimenti burocratici e la front line, specie quando ci troviamo in tanti a chiedere informazioni, comprare pubblicazioni, iscriverci, talune volte in una discreta baraonda.
Così, facciamo di nuovo appello alla vostra buona volontà e solidarietà: siamo un'associazione di volontariato e in uno spirito di reciproco aiuto, chiediamo a quanti tra voi sono ricchi di tempo, di metterne un po' a disposizione della Sezione, in particolar modo il mercoledì pomeriggio dalle h19 alle h20.
Un impegno tutto sommato piccolo e condiviso, a servizio di tutti noi e, indirettamente, anche della città.  Un impegno dopo tutto lieve e divertente, perchè in Sezione si incontrano vecchi amici e nuove conoscenze, ci si organizza per la domenica, si scambiano pensieri battute e vernecchie.
Un pezzetto di società viva che ha ancora voglia di incontrarsi, fare assieme e condividere quella fantastica passione che è la montagna, che adesso ha bisogno del vostro aiuto.
L'intera Sezione ve ne sarà grata.

 

CORSO DI FORMAZIONE PER DOCENTI - CARPEGNA (PU)

Il Club Alpino Italiano, soggetto accreditato dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola, organizza il corso nazionale di formazione per docenti dal titolo “ Montefeltro,  Borghi e castelli, parchi e natura“.
Le iscrizioni saranno aperte da lunedì 4 novembre 2019 e dovranno pervenire secondo le modalità indicate nel programma disponibile al seguente  link .
Il corso si terrà da mercoledì 22 a domenica 26 aprile 2020 con sede a Carpegna (PU), presso il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello.
Il programma, in allegato, è rivolto a docenti di Scuola Primaria e Secondaria di 1° e 2° grado.

 

 

Attachments:
Download this file (41-carpegna.pdf)41-carpegna.pdf[ ]2417 kB

CHIUSURA ESTIVA!

LA SEDE RIMARRÀ CHIUSA DAL 7 FINO AL 21 AGOSTO.
PER URGENZE CONTATTARE:
- GIANCARLA 349 0898018
- ROSAMARIA 329 8603400
BUONE VACANZE A TUTTI!

 

AD ACQUASANTA CON GLI OSTROGOTI.

Vi segnaliamo questo interessante incontro dedicato al popolo degli ostrogoti, con Giuseppe Vico e Furio Cappelli. Sabato 25 maggio h16:00 Chiesa di Sant’Emidio Centrale di Acquasanta. 

 

SABATO 18 MAGGIO ANNA TORRETTA AD AMANDOLA

Riceviamo dalla Sezione di Amandola e condividiamo l'invito ad un incontro con Anna Torretta, una donna... un po' speciale:
"...a 12 anni il primo Quattromila (Gran Paradiso), a 13 la prima parete nord (Piccola Ciamarella), a 18 la Via degli svizzeri sul Grand Capucin, a 24 il Supercouloir al Mont Blanc du Tacul. Poi, dopo la laurea in architettura con una tesi dal titolo “Bivacco fisso a quota 3500 m”, ancora salite su ghiaccio e roccia, tra cui spiccano le solitarie di Polar Circus in Canada e di Zodiac su El Capitan. Ma Anna Torretta (Torino, 1971), diventata nel frattempo guida alpina, non ne vuole sapere di fermarsi: colleziona successi nelle competizioni, eccelle nel misto moderno e sale la Nord delle Grandes Jorasses per la Colton-McIntyre. Si cimenta poi sull'Ama Dablam (6856 m, da sola), sulle montagne dell'Afghanistan e nel 2010 tenta il Cho Oyu (8201 m). Dal 2004, dopo aver vissuto per alcuni anni a Innsbruck (dove ha fondato la scuola di alpinismo femminile “Avventura donna”), risiede a Courmayeur, dove lavora come guida alpina..."

Sabato 18 maggio, dalle ore 21:15 presso il Cine Teatro Europa di Amandola.

PROMOZIONI PER I SOCI CAI DI ASCOLI PICENO E FERMO

Il negozio MAF PROJECT di Magnifico Alessandro, in via Vittorio Emanuele Orlando, 66 ad Ascoli Piceno, offre fino al 30 di Aprile sconto del 20% sui prezzi di listino sui GPS Garmin Listino outdoor, valido per i Soci CAI delle sezioni in provincia di Fermo ed Ascoli Piceno.  Nessun costo per eventuali spese di ordine e consegna ed garanzia di 24 mesi anche in caso di fattura, anziché i 12 mesi previsti per legge.
Inoltre, fino al 31 Maggio sarà attiva la  promo "GARMIN/MAF FENIX 5 PLUS": hai un orologio che non utilizzi più ? Bene, anche se è rotto o è un prodotto cinese da pochi euro, Garmin te lo valuta € 300,00 sull’acquisto di uno sport watch Fenix 5 serie Plus.  Per i soci CAI che non hanno un orologio da rottamare, non importa: troveremo noi il modo di accordarvi comunque tale promozione.
 Per maggiori info sulla serie Garmin Fenix 5 Plus, prego cliccare qui:  https://buy.garmin.com/it-IT/IT/p/603267