VENERDI 14 DICEMBRE, CENA DI FINE ANNO!

Cari soci, 
quest'anno il nostro tradizionale appuntamento conviviale, in versione “family”, torna alla felice formula dell’autogestione con un alto profilo culinario, grazie ad un gruppo di volenterosi soci. 
A breve i dettagli sul luogo, menu e costi (in sezione già circolano spoiler).
Venerdi 14 dicembre non prendete impegni, per partecipare numerosi alla cena sociale, con familiari e amici!  Sapevatelo!
 

MARTEDI 2 OTTOBRE, I GIARDINI DI WILLIAM

Martedì 2 ottobre alle ore 10,00 avrà luogo la cerimonia con cui il Comune intitolerà i giardini di piazza Immacolata a William Scalabroni, partigiano e ambientalista, "padre nobile" e indimenticato della nostra sezione, "a ricordo della sua fattiva partecipazione alla lotta per la Liberazione e della meritoria attività svolta a favore della salvaguardia ambientale".
Per tenere per sempre vivo il suo ricordo, tutta la Città rende così omaggio ad un uomo che ha coltivato con coerenza, in ogni momento della sua vita, gli ideali di libertà, solidarietà e giustizia.
Vi invitiamo a partecipare.

I "CERESA BOYS" SUI SENTIERI DEL RITORNO - Progetto finanziato dal Comitato Sisma Centro Italia.

Un manipolo di ragazze e ragazzi alle prese con i sentieri del monte Ceresa: cosa rappresentano, come si trovano, come si tracciano, perchè dobbiamo averne cura.  Grazie ad un finanziamento del Comitato Sisma Centro Italia abbiamo potuto riprendere in mano il filo del lavoro avviato nel 2005, quando la nostra Sezione ripristinò la rete sentieristica e pubblicò una carta con guida del monte Ceresa, allora con il patrocinio della Fondazione Carisap e della Provincia.  Oggi, dopo diciotto anni, quei sentieri abbandonati all'incuria, trasformati in piste, privi di manutenzione, hanno un gran bisogno di "cura".  Anche perchè percorrono un'area straordinariamente ricca di gioielli storici, artistici e ambientali, che può diventare la leva importante di un turismo rispettoso, curioso e consapevole.
La novità è che, questa volta, il lavoro lo faranno proprio loro, i "Ceresa Boys": dopo un corso itinerante di tre weekend dedicato alla formazione, dodici di loro, attualmente disoccupati, saranno retribuiti dalla neo-costituita cooperativa di comunità del Ceresa, per recuperare la parte della rete sentieristica che collega i quattro comuni di Acquasanta, Arquata, Montegallo e Roccafluvione.
Ed è anche grazie alla sensibilità e alla lungimiranza di giovani amministratori come Guido Ianni, Elisa Ionni e Michele Franchi che, forse per la prima volta, i giovani di ben quattro Comuni limitrofi imparano e lavorano fianco a fianco su un territorio condiviso.
"Il Ceresa non è solo una montagna: è la barca sulla quale stiamo tutti", ha detto una volta Luca, uno di loro.
E allora, buona navigazione sui sentieri del ritorno, ragazzi.  Il futuro delle nostre montagne siete voi.

https://www.facebook.com/pg/caiascolipiceno/photos/?tab=album&album_id=1851164474960568

     

VENERDI 21, DUE CONVEGNI SU SOGGETTI PROTAGONISTI DELLA MONTAGNA: comunanze agrarie (Forca di Montegallo) e briganti (Tossicia, Abruzzo). Gradita la prenotazione.

 

 

ALLERTA DI LEGAMBIENTE E ITALIA NOSTRA SULLE GOLE DELL'INFERNACCIO

Salviamo le Gole dell'Infernaccio
Staff CSV Marche • Venerdì, 07 Settembre 2018 13:46
Riceviamo e pubblichiamo comunicato di Italia Nostra e Circolo
Legambiente di Ascoli Piceno sulla situazione nelle Gole dell'Infernaccio

 

RISORGIMARCHE 2018

E così, tra Pelù a Forca di Presta e Jovanotti a Matelica, anche quest’anno decine di migliaia di persone nuove alla montagna hanno camminato, sudato, ballato, ripulito e - soprattutto - scoperto che l’Appennino marchigiano è splendido, come prima, malgrado tutto, sempre. E tante di loro ci torneranno... Specie i più giovani, che lo stanno già facendo, con fidanzati e amici; e continueranno a farlo, noi crediamo, con figli e nipoti. Memori che la montagna è più bella, se conquistata con fatica e rispetto.
Uno straordinario investimento nella scoperta consapevole e rispettosa delle nostre montagne, nel breve e lungo termine: ecco cos'è Risorgimarche.
Quale tour operator, quale campagna pubblicitaria, quale corso CAI avrebbe potuto altrettanto?
Grazie Risorgimarche, grazie Neri Marcorè. 
Video al link: https://www.facebook.com/caiascolipiceno/videos/1798630910213925/?t=24
https://m.cronachefermane.it/…/una-folla-immensa-pe…/202429/

 

Traversata laghi e castelli dell’alto Cicolano 22 aprile

Per domenica 22 aprile, vi proponiamo un'originale e bella TRAVERSATA nell'ALTO CICOLANO, da Castello di Corno a Sella di Corno, per il Fosso di Corno, Castello di Piscgnola, Lago Cornino, Castello di rascino, Lago di Rascino, Forchetta di Rascino, Valle Cappelletto.

Una suggestiva escursione alla coperta in un ambiente unico, caretterizato dalla presenza di altopiani, doline, laghi carsici e resti di antichi insediamenti.

Pe

Stante la necessità di confermare il noleggio del pullman vi preghiamo di comunicare IMMEDIATAMENTE  il  vostro interesse  alla  partecipazione.