BORGHI 2016 – tre camminate e tre chiacchierate dedicate ai borghi abbandonati dell’Appennino ascolano, teramano + laziale

Log borghi 3Non proprio “come da programma” ma quasi, la Commissione Escursionismo propone quest’anno il terzo ciclo di tre escursioni attraverso i borghi abbandonati dell’Appennino.  Le camminate si svolgono su percorsi di bassa quota, lungo sentieri e piste in terra, alla riscoperta degli itinerari che un tempo collegavano le tante frazioni costruite a ridosso della montagna.

 Rispetto ai due cicli precedenti e al programma originario è stato inserito un itinerario anche in terra laziale, nelle zone che sono state colpite dal terribile sisma dell’agosto scorso. L’ultima delle tre escursioni infatti sarà abbinata alla festa di San Martino che la Sezione CAI di Amatrice organizza ogni anno in prossimità della chiesa dedicata al Santo, ai piedi del Monte Giaccio Porcelli e che anche quest’anno intende riproporre in segno di reazione al destino avverso che ha colpito quella terra.

DOMENICA 23 OTTOBRE ESCURSIONE PIZZO DI SEVO

Pizzo di Sevo

 

La Commissione Escursionismo e La Sezione CAI di Ascoli propone per domenica 23 ottobre di unirci ai nostri amici di Amatrice in un "must" del nostro Appennino: Pizzo di Sevo. Appuntamento alle ore 06:45 in via Recanati.  Per chi non è socio (e si ostina a non voler fare la tessera) è obbligatoria l'iscrizione a fini assicurativi, venerdì 21 in sede dalle h19:00 alle h20:00.

"E dopo i piccolini, a risalire in vetta post terremoto saranno i grandi. Il 23 ottobre escursione a Pizzo di Sevo, per riprendere l’attività escursionistica dopo il terribile sisma che ha travolto il nostro territorio e la nostra gente confermiamo una grande classica che da anni rappresenta la chiusura della stagione del trekking estivo. Ci aspettiamo la partecipazione di tanti amici della ‘Grande Famiglia del Club Alpino Italiano’ , maggiori informazioni nella locandina allegata."

 

Attachments:
Download this file (Pizzo di Sevo 23.10.2016.pdf)Pizzo di Sevo 23.10.2016.pdf[ ]3181 kB

LA SOLIDARIETÀ VIAGGIA ANCHE SU DUE RUOTE

Il nostro Slow Bike lancia il seguente appello alle comunità di bikers (del CAI ma anche no) a "fare quadrato" intorno alle aree colpite dal sisma, raggiungendo Laga e Sibillini per pedalare tra i nostri paesi e la gente straordinaria delle nostre montagne. Trovate itinerari, informazioni e foto su www.slowbikeap.it.


Ciao e ben ritrovati. Abbiamo tirato giù una bozza di programma, con date e luoghi: a parte l'iniziativa dell'11 e 12 giugno che è certa, per il resto ci potrebbero essere variazioni che sarà mia cura comunicarvi tempestivamente. Abbiamo intitolato le iniziative legate al post sisma " 3.36 pedalare per non dimenticare". Va detto che gli itinerari che possiamo scrivervi oggi sono generali, in quanto nelle le zone interessate dal terremoto vi sono alcuni accessi ad oggi ancora interdetti. Per poter elaborare al meglio i percorsi dovremo attendere tempi in cui ci sarà chiarezza, anche per la percorribilità dei sentieri, ma il tempo c'è. Le iniziative proposte in programma:
- 9 aprile : Arquata- sentiero dei mietitori - Pretare (Sibillini)
- 23 aprile : Spelonga (Laga)
- 7 maggio : Montegallo (Sibillini)
- 21 maggio: Alpinismo Giovanile con Amatrice, giro del Lago di Campotosto (Laga)
- 11 e 12 giugno : iniziativa congiunta con sezioni progetto Salaria : Trekking delle 3A: Arquata, Accumoli ed Amatrice (tra Laga e Sibillini)
- 25 giugno : Grisciano – Poggio d’Api e Accumoli (Laga)
- 9 luglio : S. Martino di Acquasanta
-23 luglio : Amatrice - da concordare con sez.di Amatrice1. Verso Amatrice 

 

 Se volete, potete diffonderle su FB o tra le sezioni, intanto sono un'idea per queste iniziative. Grazie davvero per questa collaborazione, sarebbe importante riuscire a realizzare questo progetto insieme. A presto,

Sonia Stipa, Coordinatrice Gruppo CAI Slow Bike

CONCORSO FOTOGRAFICO

CA

Cari soci,
è iniziato il concorso fotografico per il calendario 2017, quest'anno intitolato "Appennino per quattro stagioni".   

Potete inviare i vostri capolavori al link http://www.caiascoli.it/concorso-foto-2016 e dal 1 novembre fino al 15 novembre potete votare online gli scatti più belli, che comporranno il calendario della Sezione di Ascoli Piceno 2017.

Al concorso possono partecipare i soci in regola col tesseramento (un motivo di più per rinnovare subito la tessera!), il voto online è aperto a tutti.

Trovate il regolamento del concorso al link (www.caiascoli.it/concorso-foto-2016/regolamento.php): vi aspettiamo numerosi ... vincano i migliori!

I SENTIERI DELL' ACQUA E DEL VENTO : VALLE DELLE PRIGIONI

Domenica 16 Ottobre la Commissione  Escursionismo organizza, per il ciclo "Sentieri dell'acqua e del vento", l'escursione alla Valle delle Prigioni, nel Parco Regionale  Monte Cucco (Pg), sulla dorsale appenninica tra Umbria e le Marche.

Per gli iscritti all'escursione la partenza NON sarà più in via Recanati bensì in località "Lu Battente" - di fronte al concessionario della Ford - verrà organizzato un pullman per il trasporto andata/ritorno la cui quota a persona è di 20 €; il resto dell'escursione rimane invariato.

Si ricorda che l'orario di partenza è alle ore 6.30, chiedendo la massima puntualità

I SENTIERI DELL' ACQUA E DEL VENTO : VALLE DELLE CENTO FONTI

CentoFonti 1

 

Per la prima volta domenica cammineremo insieme agli amici della sezione di Perugia: nell’ambito del ciclo  “I Sentieri dell’Acqua e del Vento ” ,  partendo da Cesacastina percorreremo la  Valle delle Cento Fonti, così chiamata per le innumerevoli piccole cascate che il torrente Fosso dell’Acero forma nella sua discesa a valle.

Le prenotazioni si raccolgono in sezione il mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20

In allegato il programma completo, la cartina con il percorso.

TORNA IL NOSTRO CONCORSO FOTOGRAFICO!

 

Cari soci,
torna l'attesissimo concorso fotografico per il calendario 2017, quest'anno intitolato "Montagne per quattro stagioni".  Che aspettate a rovistare nel vostro archivio o a impugnare la macchina fotografica?  

Dal 10 al 31 ottobre potete inviare i vostri capolavori al link http://www.caiascoli.it/concorso-foto-2016 e dal 1 novembre fino al 15 novembre potete votare online gli scatti più belli, che comporranno il calendario della Sezione di Ascoli Piceno 2017.

Al concorso possono partecipare i soci in regola col tesseramento (un motivo di più per rinnovare subito la tessera!), il voto online è aperto a tutti.

Trovate il regolamento del concorso al link (www.caiascoli.it/concorso-foto-2016/regolamento.php): vi aspettiamo numerosi ... vincano i migliori!

TREKKING SUI GEMELLI

Gentili soci e simpatizzanti, il trekking dei Monti Gemelli, previsto nel programma 2016 nel mese di ottobre, è stato rinviato a primavera, in concomitanza con l’uscita della carta.

ISCRIZIONE AL CAI

Quintodecimo

 


Oggi hai un motivo in più per iscriverti al CAI.
Non soltanto per partecipare alle tante attività sezionali. Non soltanto per avere un'assicurazione ad un costo molto vantaggioso per la tua attività personale. Non soltanto per ricevere la nostra bella rivista mensile Montagne360, per fruire di sconti ed essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Oggi, essere Soci CAI significa frequentare le nostre montagne con la consapevolezza nuova che esse hanno bisogno di noi quanto noi di loro. La solidarietà del CAI alle comunità e ai paesi feriti dal sisma del 24 agosto non è soltanto quella del Soccorso Alpino e delle raccolte di fondi. E' anche e soprattutto nelle migliaia di Soci che scoprono, amano e sostengono il nostro straordinario territorio montano con la loro presenza: conoscere, per tutelare e promuovere. Vieni anche tu. Ti aspettiamo in Sezione, in via S.Cellini n.10, il mercoledì e il venerdì dalle h19 alle h20.
L'iscrizione all'anno 2016 è valida fino a marzo 2017.

DOMENICA 2 OTTOBRE SUL SENTIERO DELLA MEMORIA

William

 

DOMENICA 2 OTTOBRE saremo ancora una volta sul Sentiero della Memoria con gli amici dell'ANPI. Cammineremo nei boschi del nostro Colle San Marco, ascoltando i racconti del sempre giovane partigiano William Scalabroni.  Perchè erano giovani, i nostri partigiani.  Anche per questo, invitiamo soprattutto voi giovani a ripercorrere le loro tracce: per ricordare assieme, col sorriso coraggioso di quei ragazzi, che la libertà e la dignità umana sono un bene supremo da proteggere contro i soprusi, ogni giorno.  Per imparare assieme ad abbattere, dentro e fuori di noi, i muri di egoismo e paura che ci allontanano dagli altri.

E alla fine di una bella giornata tra natura e memoria, chi vuole potrà fermarsi a pranzo al rifugio Paci!

L'escursione è riservata ai Soci in regola col tesseramento e ai non Soci che avranno attivato l'assicurazione giornaliera entro venerdì 30 settembre nella nostra sede in via Serafino Cellini 10, AP. E' necessario un abbigliamento adatto all'ambiente montano (in particolare le scarpe).

Attachments:
Download this file (Sent  Memoria 2 10 16.pdf)Sent Memoria 2 10 16.pdf[ ]1701 kB

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo